Benvenuto nel sito della camera di Firenze
 
ti trovi in:

Tu sei qui

» Informazioni sul risparmio di carburante

Informazioni sul risparmio di carburante


Informazioni sul risparmio di carburante

La direttiva 1999/94/CEE, recepita in Italia con il decreto del Presidente della Repubblica 17 febbraio 2003, n. 84, richiede agli Stati membri di pubblicare annualmente una guida sul risparmio di carburante e sulle emissioni di CO2 delle autovetture al fine di fornire ai consumatori informazioni utili per un acquisto consapevole di autovetture nuove (in vendita o in leasing), con lo scopo di contribuire alla riduzione delle emissioni di gas serra e al risparmio energetico.
Al fine di rendere disponibili tali informazioni il DPR 84/2003 fissa alcuni adempimenti, che devono essere rispettati da costruttori e rivenditori.
 
Sommario
Ambito di applicazione
Il regolamento 84/2003 riguarda i veicoli nuovi intesi come mezzi a motore destinati al trasporto di persone, aventi al massimo 8 posti, con l'esclusione di veicoli speciali e ciclomotori
 
Compiti del Ministero dello Sviluppo Economico
 Annualmente redige la guida sul risparmio di carburante e sulle emissioni di CO2 delle autovetture.
 
Obblighi del rivenditore di auto
  • apporre in modo visibile su ciascun modello di autovettura nuova che espone ed offre in vendita o in leasing (o nelle immediate vicinanze) un'etichetta relativa al consumo di carburante ed alle emissioni di CO2, conforme ai requisiti di cui all'allegato I del regolamento suddetto;
  • su richiesta del consumatore, rendere disponibile gratuitamente presso il proprio punto vendita la "Guida sul risparmio di carburante e sulle emissioni di CO2 delle autovetture", pubblicata a cura del Ministero dello Sviluppo Economico sui dati comunicati da tutti i costruttori e per tutte le autovetture nuove commerciate nell’Unione Europea;
  • esporre un manifesto o uno schermo di visualizzazione contenente l'elenco dei dati ufficiali relativi al consumo di carburante e alle emissioni specifiche di CO2 di tutte le autovetture nuove esposte o messe in vendita o in leasing. Gli elenchi devono essere collocati in posizione evidente e rispettare il formato di cui all'allegato III del regolamento suddetto;
Obblighi del costruttore
  • fornire al Ministero dello Sviluppo Economico entro il 15 dicembre di ogni anno un elenco di tutti i modelli di autovetture che possono essere acquistate negli Stati dell'Unione Europea e, per ogni modello, la menzione del tipo di carburante e del valore numerico corrispondente al consumo ufficiale di carburante (espresso in L/100 km o km/L), alle emissioni specifiche ufficiali di CO2 (espresse in g/km approssimato al numero intero più vicino), in base all'allegato II del regolamento sopra citato;
  • fornire ai propri concessionari il manifesto (o il file per la visualizzazione su schermo) da esporre in ogni punto vendita, sul quale devono essere indicati i modelli suddivisi per tipo di carburante e indicati in ordine crescente di emissioni di CO2;
Divulgazione di materiale promozionale per la vendita di autovetture
Il materiale pubblicitario divulgato, inteso come tutto il materiale a stampa utilizzato per la commercializzazione, pubblicizzazione e promozione al grande pubblico dei veicoli (manuali tecnici, opuscoli, annunci pubblicitari su giornali e riviste, stampa specializzata, manifesti pubblicitari) deve contenere i valori ufficiali relativi al consumo di carburante e alle emissioni specifiche di CO2 dei modelli di autovetture cui si riferisce. Tali informazioni devono essere di facile lettura e con la stessa evidenza rispetto alle informazioni principali fornite in materia promozionale.

Vigilanza
La vigilanza sugli adempimenti previsti dalla normativa sopra descritti, spetta alla Camera di Commercio competente per territorio.

Sanzioni
A chiunque ometta di adempiere o adempia in modo incompleto o erroneo gli obblighi sopra esposti si applica la sanzione amministrativa pecuniaria da 250 a 1000 euro.

Contatti: 

Metrologia legale e sicurezza prodotti (ex ufficio metrico)

Metrologia legale e sicurezza prodotti (ex ufficio metrico)
Piazza dei Giudici, 3 - 50122 Firenze
Telefono: 
055.23.92.146
Email: 
attivita.ispettive@fi.camcom.it
Orari di apertura: 
su appuntamento dal lunedì al venerdì dalle 8.30 alle 13.00 e dalle 14.00 alle 15.00
Contenuto aggiornato al:Mercoledì, 16 Settembre, 2020 - 15:13
Valuta il contenuto: 
No votes yet
Contenuto aggiornato al:Giovedì, 5 Ottobre, 2017 - 10:24