Banner di INNrete

Albo Nazionale Gestori Ambientali - Sezione Regionale Toscana

NEWS: A seguito dell'entrata in vigore della delibera del Comitato Nazionale dell'Albo Gestori Ambientali n. 1 del 10 febbraio 2016 sono modificate le modalità di rilascio dei provvedimenti autorizzativi della Sezione Regionale.
Con la riunione del 22 aprile 2016 i provvedimenti non saranno più inviati via PEC alle imprese ma, una volta definiti a seguito della delibera assunta della Sezione Regionale, l'impresa interessata e l'eventuale consulente incaricato riceveranno una comunicazione via PEC con l'invito a scaricare il provvedimento dalla propria area riservata sul sito dell'Albo gestori Ambientali, previo pagamento degli importi dovuti.
Di seguito le istruzioni per effettuare il download del provvedimento: clicca qui (formato PDF - dimensione 179 Kb)

Inoltre, dal 1 Aprile 2016 sono cambiate definitivamente le modalità per effettuare i pagamenti dovuti per le diverse tipologie di istanze presentate.
Il pagamento dei diritti di segreteria e dell’imposta di bollo dovuti per l’invio telematico delle istanze all’Albo Nazionale Gestori Ambientali Sezione Toscana potrà essere effettuato solo con le seguenti modalità:
1) Carta di credito su circuito Visa o MasterCard con 3-D Secure - Il pagamento avviene senza commissioni aggiuntive.
2) TelemacoPay su circuito InfoCamere - E' il sistema per i servizi telematici realizzato da InfoCamere per le Camere di Commercio italiane
3) IConto - E' il conto di pagamento di InfoCamere realizzato per agevolare i pagamenti online verso la Pubblica Amministrazione.
4) MAV Elettronico Bancario On-Demand - E' uno strumento che consente il pagamento immediato senza alcuna commissione aggiuntiva mediante qualsiasi istituto bancario, sia nella modalità online attraverso l'home banking personale.

Resta invariata la modalità di pagamento delle tasse di concessioni governative, che può essere effettuato soltanto tramite bollettino sul c/c postale n° 8003 intestato all'Agenzia delle Entrate.

Si avvisa che il conto corrente postale intestato alla Sezione Toscana- Albo Gestori, ancora utilizzato per alcuni pagamenti residuali, è stato definitivamente chiuso e non sarà più possibile effettuare versamenti (bollettini o bonifici).

_____________

L’Albo nazionale gestori ambientali è stato istituito dall’articolo 212 del d.lgs 152/2006, il quale ha modificato la struttura e i compiti dell’Albo nazionale gestori rifiuti di cui all’articolo 30 del d.lgs 22/1997 (cd. Decreto Ronchi).

Devono iscriversi all’Albo:
• Gli enti e le imprese che svolgono attività di raccolta e trasporto di rifiuti;
• Le imprese che svolgono attività di commercio e intermediazione dei rifiuti senza avere la detenzione dei rifiuti stessi;
• Le imprese che svolgono attività di bonifica dei siti;
• Le imprese che svolgono attività di bonifica dei beni contenenti amianto;
• Le imprese che svolgono esclusivamente il trasporto transfrontaliero dei rifiuti;
• I produttori iniziali di rifiuti non pericolosi che effettuano operazioni di raccolta e trasporto dei propri rifiuti, nonché i produttori iniziali di rifiuti pericolosi che effettuano operazioni di raccolta e trasporto di 30 Kg. o 30 lt. al giorno dei propri rifiuti pericolosi, a condizione che tali operazioni costituiscano parte integrante ed accessoria dell'organizzazione dell'impresa dalla quale i rifiuti sono prodotti ( cd. trasporto in conto proprio o dei propri rifiuti);
• I distributori, gli installatori e i gestori di centri di assistenza di apparecchiature elettriche ed elettroniche per la gestione del rifiuto “apparecchiatura elettrica ed elettronica”, nonché le imprese che effettuano le operazioni di trasporto degli stessi rifiuti in nome dei distributori.

L’Albo è articolato in un Comitato nazionale, con sede presso il Ministero dell’Ambiente e della tutela del Territorio e del Mare, ed in Sezioni regionali o provinciali, istituite presso le Camere di Commercio dei capoluoghi di Regione e delle province autonome di Trento e Bolzano.

DOVE trovare informazioni sulle imprese iscritte all'ALBO GESTORI AMBIENTALI
Per la normativa di riferimento e la consultazione dei soggetti iscritti all'Albo si può visitare il sito ministeriale www.albogestoririfiuti.it

 

Data di redazione: 18/4/2016

 

[Stampa]  [Apri a pagina intera]