Benvenuto nel sito della camera di Firenze
 
ti trovi in:

Tu sei qui

» Demografia d'impresa

Demografia d'impresa


Imprenditoria artigiana - 1° trimestre 2022

Alla fine del primo trimestre sono 27.294 le imprese artigiane registrate (di cui 27.062 attive). Si tratta di un numero che evidenzia una sostanziale stazionarietà su base trimestrale (-0,3%) e un calo su base annuale (-3,3), che ancora risente delle cancellazioni d’ufficio contabilizzate a metà dello scorso anno. Si attesta al 29,8% il peso che l’artigianato ha sull’imprenditoria locale attiva. In Toscana sono scese sotto le 100.000 unità le imprese artigiane attive (99.901).
Contenuto aggiornato al:Mercoledì, 29 Giugno, 2022 - 12:37

Imprenditoria femminile, giovanile e straniera. 1° trimestre 2022

Nel primo trimestre del 2022 le imprese straniere, giovanili e femminili incamerano un saldo positivo tra iscrizioni e cessazioni, mentre sul versante delle consistenze strutturali tengono le imprese femminili attive, calano le imprese straniere (-2,9%), risentendo anche delle cessazioni d’ufficio operate a metà del 2021. Il calo dell’1,8% dell’imprenditoria giovanile riflette anche l’aggiornamento anagrafico, che ad ogni cambio d’anno porta alla fuoriuscita (per perdita dei requisiti) di una parte delle imprese giovanili.
Contenuto aggiornato al:Lunedì, 27 Giugno, 2022 - 14:52

Imprenditoria artigiana - 4° trimestre 2021

Alla fine del 2021 sono 27.371 le imprese artigiane registrate (di cui 27.134 attive). Si tratta di un numero che evidenzia una tenuta su base trimestrale (+0,2%) e un calo su base annuale (-3,7%), cui ha contribuito in parte anche la massiccia opera di ripulitura degli archivi camerali con conseguente attivazione di svariate cancellazioni d’ufficio. Al netto delle cessazioni d’ufficio, il comparto artigiano chiude l’anno con un calo dello 0,2%. Si conferma al 29,9% il peso che l’artigianato ha sull’imprenditoria locale attiva. In Toscana sono 101.299 le imprese artigiane
Contenuto aggiornato al:Venerdì, 25 Marzo, 2022 - 10:09

Imprenditoria femminile, giovanile e straniera. 4° trimestre 2021

Nel 2021 le imprese femminili, giovanili e straniere hanno mantenuto le proprie quote rispetto a iscrizioni e cessazioni; in parte hanno risentito delle cessazioni d'ufficio, subendo pertanto un calo in termini assoluti nel confronto annuale, che ha coinvolto soprattutto le imprese straniere.
 
Contenuto aggiornato al:Lunedì, 21 Marzo, 2022 - 13:19

Imprenditoria femminile, giovanile e straniera. 3° trimestre 2021

Nel terzo trimestre 2021 registriamo una variazione positiva per le imprese straniere (+3,2%) una tenuta delle imprese femminili (+1,2%) ed una contrazione di quelle giovanili (-1,6%). I dati cumulati relativi agli ultimi dodici mesi relativi a iscrizioni e cessazioni evidenziano un aumento delle prime (rispetto ai dodici mesi che comprendevano il lockdown) e un calo delle seconde.
Contenuto aggiornato al:Giovedì, 13 Gennaio, 2022 - 14:15

Imprenditoria artigiana - 3° trimestre 2021

Le dinamiche estive si chiudono all’insegna di un lieve saldo positivo tra iscrizioni e cessazioni (+29 unità); da notare come nell’arco dei primi nove mesi dell’anno si sia ridotto il calo tanto delle iscrizioni (-1,9% rispetto ai primi nove mesi del 2020), quanto delle cessazioni (-29,2%). Permane ancora una signficativa distanza dalle dinamiche pre-pandemia, ma esse sembrano essersi incanalate lungo un percorso più coerente col periodo antecedente l'esplosione dell'emergenza pandemica.
Contenuto aggiornato al:Mercoledì, 26 Gennaio, 2022 - 16:19

Pagine