Benvenuto nel sito della camera di Firenze
 
ti trovi in:

Tu sei qui

» Credito

Credito


Il credito in provincia di Firenze - 1° trimestre 2022

La variazione dei prestiti al lordo delle sofferenze e dei pronti contro termine nel primo trimestre del 2022 evidenzia una crescita tendenziale pari al +4,2% in rallentamento  rispetto al precedente trimestre (+5,2%); la dinamica risente dell’attenuazione della richiesta di fondi da parte delle imprese di piccole dimensioni, che diviene stagnante (+0,1%), mentre per le famiglie produttrici è moderatamente  positiva (+1,5%). Per le imprese di dimensioni più grandi si rileva un’attenuazione della dinamica meno intensa nei confronti del precedente trimestre (da +4,1% a +2,8%).
Contenuto aggiornato al:Lunedì, 8 Agosto, 2022 - 10:34

Il credito in provincia di Firenze - 4° trimestre 2021

La variazione dei prestiti al lordo delle sofferenze e dei pronti contro termine nel trimestre conclusivo del 2021 evidenzia una crescita tendenziale pari al +5,1% facendo osservare un moderato miglioramento nei confronti del precedente trimestre (+4,7%) e anche rispetto allo stesso periodo del 2020 (+3,6%); la dinamica complessiva tende a risentire in prevalenza di un ampio incremento dei finanziamenti alle famiglie consumatrici (+6,4%) rispetto ad una minor domanda di credito da parte delle imprese di piccole dimensioni, che appare in rallentamento (da +3,9% a +1,9%), come anche per le
Contenuto aggiornato al:Martedì, 12 Aprile, 2022 - 10:39

Il credito in provincia di Firenze - 3° trimestre 2021

La variazione dei prestiti al lordo delle sofferenze e dei pronti contro nel terzo trimestre del 2021 evidenzia una crescita tendenziale pari al +4,7% evidenziando una certa tenuta nei confronti del precedente trimestre (+5%) ma migliorando rispetto allo stesso periodo del 2020 (+2,3%); la dinamica complessiva continua ad avvertire gli effetti della domanda sostenuta di fondi da parte delle imprese di piccole dimensioni, anche se in rallentamento (da +7,5% a +3,9%), di cui in particolare le famiglie produttrici (da +8,2% a +4,9%), determinata dalle esigenze di liquidità emerse nel periodo
Contenuto aggiornato al:Venerdì, 21 Gennaio, 2022 - 16:42

Il credito in provincia di Firenze - 2° trimestre 2021

La variazione dei prestiti al lordo delle sofferenze e dei pronti contro nel secondo trimestre del 2021 evidenzia una crescita tendenziale pari al +5% proseguendo nella fase di miglioramento sia rispetto al precedente trimestre (+4,4%) che allo stesso periodo del 2020 (-1,1%); la dinamica complessiva continua ad avvertire gli effetti della domanda sostenuta di fondi da parte delle imprese di piccole dimensioni, anche se in rallentamento (da +13,5% a +7,5%), di cui in particolare le famiglie produttrici (+8,2%), determinata dalle esigenze di liquidità emerse nel periodo post crisi.
Contenuto aggiornato al:Martedì, 5 Ottobre, 2021 - 08:53

Il credito in provincia di Firenze - 1° trimestre 2021

La variazione dei prestiti al lordo delle sofferenze e dei pronti contro nel primo trimestre del 2021 evidenzia una crescita tendenziale pari al +4,4% +3,6% in miglioramento sia rispetto al precedente trimestre (+3,6%) che allo stesso periodo del 2020 (-1,2%); la dinamica complessiva continua ad avvertire gli effetti dell’ampia domanda di fondi da parte delle imprese di piccole dimensioni (+13,5%), di cui in particolare le famiglie produttrici (+15,3%) determinata dalle rilevanti esigenze di liquidità determinate nel periodo post crisi.
Contenuto aggiornato al:Lunedì, 26 Luglio, 2021 - 11:45

Il credito in provincia di Firenze - 4° trimestre 2020

La variazione dei prestiti al lordo delle sofferenze e dei pronti contro termine al quarto trimestre del 2020 evidenzia una crescita tendenziale pari al +3,6% in miglioramento rispetto alla fine del 2019 (-1,7%) e nei confronti del precedente trimestre (+1,6%); la dinamica complessiva ha risentito sostanzialmente dell’ampia domanda di fondi da parte delle imprese di piccole dimensioni (+10,7%), di cui in particolare le famiglie produttrici (+12,4%) determinata dalle rilevanti esigenze di liquidità connesse con la situazione di pandemia; la domanda di finanziamenti con garanzia governativa
Contenuto aggiornato al:Martedì, 4 Maggio, 2021 - 14:00

Il credito in provincia di Firenze - 3° trimestre 2020

La variazione dei prestiti al lordo delle sofferenze e dei pronti contro termine al terzo trimestre del 2020 evidenzia una crescita tendenziale pari al +1,7%; la dinamica complessiva ha risentito sostanzialmente dell’ampia domanda di fondi da parte delle imprese di piccole dimensioni (+8,5%), di cui in particolare le famiglie produttrici (+11%) determinata dalle rilevanti esigenze di liquidità connesse con la situazione di pandemia.
Contenuto aggiornato al:Lunedì, 18 Gennaio, 2021 - 15:45

Il credito in provincia di Firenze - 2° trimestre 2020

La variazione dei prestiti al lordo delle sofferenze e dei pronti contro termine al secondo trimestre del 2020 evidenzia una contrazione tendenziale dell’1,1%; la dinamica complessiva ha risentito sostanzialmente dell’ampia diminuzione che ha riguardato le imprese medio grandi (-5,1%) con l’incidenza più ampia sul valore totale del credito erogato (41,9%).
Contenuto aggiornato al:Venerdì, 6 Novembre, 2020 - 11:25

Il credito in provincia di Firenze - 4° trimestre 2019

Al quarto trimestre 2019 la variazione dei prestiti al lordo delle sofferenze e dei pronti contro termine al quarto trimestre 2019 tende a deteriorarsi in modo netto, caratterizzandosi per un trend preceduto da una fase di moderazione emersa nei precedenti trimestri, evidenziando una contrazione che si amplia rispetto al dato del terzo trimestre (da -0,4% a -1,7%).
Contenuto aggiornato al:Lunedì, 20 Aprile, 2020 - 15:47

Il credito in provincia di Firenze - 3° trimestre 2019

Nei primi nove mesi 2019 la dinamica dei prestiti al lordo delle sofferenze e dei pronti contro termine, prosegue nella fase di moderazione come era già emerso nei precedenti trimestri, caratterizzandosi per una contrazione che rimane nel complesso contenuta (-0,4%).
Contenuto aggiornato al:Mercoledì, 8 Gennaio, 2020 - 11:29

Pagine