Benvenuto nel sito della camera di Firenze
 
ti trovi in:

Tu sei qui

» Nuove risorse per crescere sui mercati esteri

Nuove risorse per crescere sui mercati esteri

Immagine con quotidiani
Pubblicato il bando internazionalizzazione in partenza dal 25 marzo. Tutti i contenuti in una diretta Facebook. Si aggiunge al progetto Export Hub e a Fidra, l’academy sulla contrattualistica che fa il suo esordio il 22 marzo.

Nuove risorse per crescere sui mercati esteri

COMUNICATO STAMPA
 
Firenze, 11 marzo 2021 – E' uscito il nuovo bando “Ripartiamo con l’internazionalizzazione” che la Camera di commercio di Firenze mette a disposizione delle micro, piccole e medie imprese dell’area metropolitana fiorentina da giovedì 25 marzo, data a partire dalla quale si potrà presentare la domanda.
Il bando consente di ottenere un contributo a fondo perduto per diverse tipologie di spese, tutte legate al consolidamento della presenza delle MPMI sui mercati esteri:  partecipazione a fiere fisiche o virtuali in Italia o all'estero,  protezione del marchio d’impresa all’estero, certificazione di prodotto per l’esportazione, traduzione della brochure aziendale in lingua straniera, ma anche lo sviluppo di canali e strumenti di promozione sui mercati internazionali, come le campagne di marketing digitale, incontri d’affari e B2B virtuali con buyer esteri.
Il contributo su cui potranno contare le imprese è di mille euro per le fiere fisiche o virtuali (inserite nel calendario fieristico internazionale) e di 1.500 euro per tutti gli altri costi. Se l’impresa presenta un budget inerente entrambe le tipologie di spesa, il tetto massimo del contributo sarà comunque di 1.500 euro ad azienda. Per illustrare in dettaglio i contenuti della misura di aiuto, la Camera ha programmato una diretta streaming sulla propria pagina Facebook  per martedì  16 marzo  dalle 14.30 alle 15.30, con spazio alle domande degli interessati.
I contributi a fondo perduto per l'internazionalizzazione, che replicano le analoghe iniziative degli anni scorsi della Camera, vanno nella direzione di aiutare le imprese a crescere sui mercati esteri, dove la ripresa è già partita (+7,8% la stima OCSE del Pil cinese quest’anno, +6,5% quello degli Stati Uniti) con la prospettiva di trainare quella italiana (+4,1% di Pil atteso), e si aggiungono agli altri progetti messi in campo: ExportHub per accompagnare le aziende in 11 Paesi dinamici e FIDRA, l’academy sulla contrattualistica internazionale i cui corsi iniziano il prossimo 22 e 23 marzo.
L’export è il principale motore della nostra economia e, grazie anche alla digitalizzazione, sarà il motore della ripresa, grazie a mercati come quello asiatico e quello americano che sono già ripartiti”, dice Leonardo Bassilichi, presidente della Camera di commercio di Firenze.
Siamo impegnati a sostenere le nostre MPMI, sia nella crescita digitale attraverso i servizi del Punto impresa digitale (PID), sia con i progetti di orientamento ai mercati e di assistenza all’export di PromoFirenze, la nostra azienda speciale, sia con le nuove risorse a fondo perduto del bando per l’internazionalizzazione”, sottolinea Giuseppe Salvini, segretario generale della Camera di commercio di Firenze.
Contatti: 

Stampa

Stampa
Piazza dei Giudici, 3 - 50122 Firenze
Telefono: 
055.23.92.172
Fax: 
055.23.92.190
Email: 
stampa@fi.camcom.it
Orari di apertura: 
l'ufficio non è aperto al pubblico
Contenuto aggiornato al:Mercoledì, 31 Marzo, 2021 - 16:24
Contenuto aggiornato al:Giovedì, 11 Marzo, 2021 - 13:16