Benvenuto nel sito della camera di Firenze
 
ti trovi in:

Tu sei qui

» Richiesta di assegnazione del marchio, rinnovo e iscrizione nel registro degli assegnatari

Richiesta di assegnazione del marchio, rinnovo e iscrizione nel registro degli assegnatari


Richiesta di assegnazione del marchio, rinnovo e iscrizione nel registro degli assegnatari

La Camera di Commercio tiene il Registro degli assegnatari dei marchi di identificazione dei metalli preziosi, al quale devono iscriversi coloro che vendono materie prime e semilavorati fabbricano od importano oggetti in metalli preziosi. Il Registro comprende tutti gli assegnatari dei Marchi di identificazione. In base al parere espresso dall'Agenzia delle Entrate - Direzione Regionale Toscana, all'interpello 911-195/2016, l'iscrizione a suddetto registro, integra la fattispecie di cui all'art. 22.8 della Tariffa allegata al DPR 641/1972, ragione per cui è assoggettata alla tassa di concessione governativa, prevista da tale articolo, corrispondente a 168 € da corrispondersi all'Agenzia delle Entrate.

Modulistica

La domanda di assegnazione del marchio e iscrizione nel Registro deve essere presentata utilizzando l'apposito modulo ed è soggetta all'imposta di bollo pari ad Euro 16,00, da assolversi tramite versamento su bollettino di c/c postale 351502, intestato a Camera di Commercio di Firenze, causale 9090 (bollo virtuale). Per l'invio della domanda in modalità telematica utilizzare l'indirizzo PEC della Camera: cciaa.firenze@fi.legalmail.camcom.it.

Allegati

- attestazione avvenuto pagamento diritti saggio e marchio e diritti di iscrizione al registro assegnatari - causale 8920 - sul c/c/p 351502 intestato alla CCIAA Firenze - piazza dei Giudici, 3

- attestazione avvenuto pagamento della tassa di concessione governativa da corrispondersi sul c/c 8003 intestato ad Agenzia delle Entrate - Centro Operativo di Pescara - Tasse di Concessioni Governative

- attestazione avvenuto pagamento imposta di bollo virtuale

- autocertificazione della comunicazione antimafia

- fotocopia documento identità del richiedente

- per le imprese artigiane la dichirazione sostitutiva di atto notorio

Costi di assegnazione

-Gli importi del diritto di saggio e marchio sono i seguenti:

Euro 65,00 per le imprese iscritte all'Albo artigiani ed i laboratori annessi ad aziende commerciali nonché per le aziende commerciali (importatori e venditori di materie prime o semilavorati);

Euro 258,00 per le aziende industriali;

Euro 516,00 per le aziende industriali che impiegano più di 100 dipendenti.

-L'importo del diritto di segreteria per l'iscrizione al registro è di 31,00 € (una tantum)

-L'importo della tassa di concessione governativa e 168 € (una tantum)

Rinnovo annuale

La concessione del Marchio è soggetta a rinnovo entro gennaio di ogni anno. Gli importi sono pari alla meta' di quelli su indicati per i diritti di saggio e marchio, e cioè:

Euro 32,00 per le imprese artigiane ed i laboratori annessi ad aziende commerciali nonché per le aziende commerciali (importatori e venditori di materie prime o semilavorati);

Euro 129,00 per le aziende industriali;

Euro 258,00 per le aziende industriali che impiegano più di 100 dipendenti.

Nel caso di ritardo nel pagamento del rinnovo del marchio viene applicata l'indennità di mora pari a 1/12 per ogni mese di ritardo.

 
RINNOVO DEL MARCHIO PER METALLI PREZIOSI  - IMPORTI RELATIVI AL MESE IN CUI SI EFFETTUA IL PAGAMENTO COMPENSIVI DI INDENNITA' DI MORA
Imprese artigiane e commerciali con laboratorio
Imprese industriali con meno di 100 dipendenti
Imprese industriali con piu' di 100 dipendenti
mese di pagamento
diritto dovuto
mese di pagamento
diritto dovuto
mese di pagamento
diritto dovuto
gennaio
32 €
gennaio
129 €
gennaio
258 €
febbraio
35 €
febbraio
140 €
febbraio
280 €
marzo
37 €
marzo
151 €
marzo
301 €
aprile
40 €
aprile
161 €
aprile
323 €
maggio
43 €
maggio
172 €
maggio
344 €
giugno
45 €
giugno
183 €
giugno
366 €
luglio
48 €
luglio
194 €
luglio
387 €
agosto
51 €
agosto
204 €
agosto
409 €
settembre
53 €
settembre
215 €
settembre
430 €
ottobre
56 €
ottobre
226 €
ottobre
452 €
novembre
59 €
novembre
237 €
novembre
473 €
dicembre
61 €
dicembre
247 €
dicembre
495 €
 
 
Tempi di assegnazione

La domanda deve essere esaminata dall'ufficio competente. Effettuati i necessari accertamenti dei requisiti, entro 2 mesi dalla data di presentazione, con determinazione dirigenziale, viene assegnato all'impresa il numero di marchio. Il numero di marchio è comunicato ufficialmente all'interessato mediante modalita' telematica.

Obblighi per le imprese artigiane

Le imprese artigiane, una volta ottenuta l'assegnazione del marchio, devono provvedere tempestivamente all'iscrizione al Registro delle imprese e nella sezione delle imprese artigiane, ad evitare la decadenza dall'assegnazione del marchio.

Obblighi di comunicazione delle variazioni

In caso di cessazione dell'attività di vendita di materie prime e semilavorati, importazione o fabbricazione di oggetti in metalli preziosi, la ditta assegnataria e' tenuta a darne immediata comunicazione alla Camera di Commercio - U. O. Metrologia Legale e Sicurezza prodotti ed alla restituzione dei punzoni per marchio in dotazione mediante l'apposito modulo.
Analogamente anche in caso di variazione della denominazione, sede legale, sede operativa, generalità del titolare di licenza di pubblica sicurezza, generalità del titolare dell'impresa assegnataria.

Contatti: 

Metrologia legale e sicurezza prodotti (ex ufficio metrico)

Metrologia legale e sicurezza prodotti (ex ufficio metrico)
Piazza dei Giudici, 3 - 50122 Firenze
Telefono: 
055.23.92.146
Email: 
attivita.ispettive@fi.camcom.it
Orari di apertura: 
su appuntamento dal lunedì al venerdì dalle 8.30 alle 13.00 e dalle 14.00 alle 15.00
Contenuto aggiornato al:Mercoledì, 16 Settembre, 2020 - 15:13
Valuta il contenuto: 
No votes yet
Contenuto aggiornato al:Giovedì, 6 Agosto, 2020 - 09:39