Benvenuto nel sito della camera di Firenze
 
ti trovi in:

Tu sei qui

» Marcatura Laser

Marcatura Laser


Marcatura Laser

Con la nota del Ministero dello Sviluppo Economico 82934 del 23 marzo 2016, che ha provvisoriamente indicato gli importi dei diritti di segreteria applicabili, è stato portato a compimento il percorso che, a partire dal DPR 26 settembre 2012, n. 208, ha modificato la disciplina dei titoli e marchi di identificazione dei metalli preziosi, introducendo la possibilità di marcare gli oggetti preziosi mediante la tecnologia laser.

Nello specifico, l’apposizione del marchio identificativo e del titolo legale diventa possibile con la marcatura laser, solo però se realizzata a seguito di apposita attivazione, da parte dell’impresa interessata, presso la Camera di Commercio competente territorialmente per la sede legale, dopo ottenuto il file immagine criptato.

Le imprese che intendono utilizzare la tecnologia laser per l'apposizione del marchio di identificazione e dell'impronta del titolo devono richiedere il rilascio di un dispositivo “Token USB” contenente suddetti file immagine criptati e il software di decodifica, appositamente associato alla marcatrice laser che si intende impiegare.

Per richiedere il rilascio del dispositivo “Token-USB” deve essere presentata presso L’U.O. Metrologia Legale e Sicurezza Prodotti della Camera di Commercio di Firenze la seguente modulistica:

Costi
L'apposizione del marchio mediante marcatura laser è soggetta al pagamento di un diritto di segreteria pari 155 € (una tantum) per l'attiviazione del servizio, cui si aggiungono:

• 70,00 euro: diritti di segreteria per il rilascio di ciascun Token USB;
• 16,00 €: imposta di bollo per la presentazione dell'istanza;

 
Successivamente, il mantenimento dell'abilitazione all'impiego della marcatura laser è soggetto ad un rinnovo annuale (anno solare) pari a:
• 77,00 euro: diritti di segreteria per il rinnovo del servizio su base annuale (indipendentemente dal numero di token USB in dotazione)
 
Modalità di pagamento
Si avvisa l’utenza che tutti i suddetti pagamenti, indirizzati alla Camera di commercio, dovranno essere corrisposti attraverso il sistema PagoPa; pertanto l'impresa interessata dovrà effettuare il pagamento seguendo le istruzioni riportate nella guida (scaricabile qui) relativa al sistema di pagamento spontaneo raggiungibile al seguente link: Sistema di pagamento spontaneo
Effettuato il pagamento, il sistema restituisce una ricevuta dello stesso che dovrà essere allegata all'istanza, da trasmettere all'indirizzo cciaa.firenze@fi.legalmail.camcom.it.
 
Requisiti tecnici

Si comunica infine, che in attuazione dell'art. 5 del D.M. 17/04/2015 , sono state redatte le istruzioni operative per la fruizione del servizio e le specifiche tecniche delle marcatrici laser, consultabili sul sito internet di UNIONCAMERE.
Il software equipaggiante la marcatrice che verrà associata al Token USB dovrà rispettare le specifiche tecniche indicate nel documento sopra richiamato, per accedere in sicurezza alle informazioni presenti nel Token USB e per procedere con l’apposizione del marchio di identificazione e del titolo.

Le condizioni del contratto di cui sopra devono essere sottoscritte e allegate alla richiesta per il rilascio di ciascun Token USB.
Si specifica che ciascun Token USB mantiene la propria validità su base annuale, per anno solare, cioè se il servizio non viene rinnovato entro il 31 gennaio dell'anno, i Token USB ad esso associati diventano inutilizzabili.

Altra modulistica:

Contatti: 

Metrologia legale e sicurezza prodotti (ex ufficio metrico)

Metrologia legale e sicurezza prodotti (ex ufficio metrico)
Piazza dei Giudici, 3 - 50122 Firenze
Telefono: 
055.23.92.146
Email: 
attivita.ispettive@fi.camcom.it
Orari di apertura: 
su appuntamento dal lunedì al venerdì dalle 8.30 alle 13.00 e dalle 14.00 alle 15.00
Contenuto aggiornato al:Mercoledì, 16 Settembre, 2020 - 15:13
Valuta il contenuto: 
No votes yet
Contenuto aggiornato al:Mercoledì, 10 Marzo, 2021 - 17:17