Benvenuto nel sito della camera di Firenze
 
ti trovi in:

Tu sei qui

» Marchio internazionale

Marchio internazionale


Marchio internazionale

Il marchio internazionale dà la possibilità, attraverso una domanda unica, di ottenere la protezione nei diversi paesi aderenti all'Accordo di Madrid. L'organizzazione che detiene e gestisce tale procedura è l'OMPI/WIPO (Organizzazione Mondiale Proprietà Intellettuale), con sede a Ginevra. 
 
La registrazione internazionale dei marchi ha una validità di 10 anni. L'OMPI provvede ad avvisare il titolare 6 mesi prima della scadenza. Conseguentemente, questi provvederà al rinnovo su appositi moduli (MM11), pagando le relative tasse sia nazionali che internazionali. 
 
Per ottenere la registrazione internazionale dei marchi depositati in Italia, quale paese d'origine, occorre presentare, presso un qualsiasi Ufficio Marchi e Brevetti delle Camere di Commercio, distintamente per ciascun marchio, i seguenti documenti: 
 
Domanda (in bollo) indirizzata all'Ufficio Italiano Brevetti e Marchi c/o il Ministero Sviluppo Economico - Via Molise, 19 00187-Roma 
 
 
Modulo predisposto dall'OMPI integralmente compilato (in inglese, francese o spagnolo). 
I cittadini italiani possono accedere ad entrambe le parti dell'Accordo di Madrid, con procedure diverse secondo questa casistica: 
  1. richiesta d'estensione ai paesi che hanno aderito solo all'Accordo: formulario OMPI-MM1 (in duplice copia). Il marchio di base dovrà essere già stato registrato dall'ufficio d'origine; 
  2. richiesta d'estensione ai paesi che hanno aderito solo al Protocollo: formulario OMPI-MM2 (in duplice copia). Il marchio di base può anche non essere già stato registrato dall'ufficio d'origine; 
  3. richiesta d'estensione a paesi che aderiscono sia all'Accordo che al Protocollo: formulario OMPI-MM3 (in duplice copia). Il marchio di base dovrà essere già stato registrato dall'ufficio d'origine. 
Atto di procura o lettera di incarico (in bollo) solo nel caso sia presentata tramite Mandatario. 
 
Ricevuta del versamento della tassa di Concessione Governativa di € 135,00 (+ € 34,00 se vi è la lettera di incarico) da effettuarsi esclusivamente tramite modello F24 
  • codice tributo C 302 registrazione/rinnovo marchio internazionale 
  • codice tributo C 300 trascrizione marchio internazionale. 
Ricevuta di versamento delle tasse internazionali a favore dell'OMPI di Ginevra (in franchi svizzeri). Per calcolare la somma da pagare la OMPI ha mette a disposizione un apposito strumento on line 
 
Per il deposito è necessario pagare € 40,00 per diritti di segreteria e nel caso sia richiesta copia conforme della ricevuta di deposito € 43,00 da pagare tramite bancomat/carta credito allo sportello oppure sul conto corrente postale della Camera di Commercio di Firenze n. 351502. 
Modulistica 
Tutta la documentazione (moduli di domanda OMPI, istruzioni alla compilazione, tasse ecc.) può essere scaricata dal sito WIPO (World Intellectual Property Organization) nella sezione "Forms". 
 
 
A Firenze è possibile presentare la domanda presso la U.O. Marchi e Brevetti
Piazza dei Giudici, 3 - 50122 Firenze 
 
 
 
 
 
 
Contatti: 

Brevetti e marchi

Brevetti e marchi
Piazza dei Giudici, 3 - 50122 Firenze
Telefono: 
055.23.92.145
Fax: 
055.23.92.188
Email: 
brevetti@fi.camcom.it
Orari di apertura: 
su appuntamento dal lunedì al venerdì dalle 8.30 alle 13.00 e martedì e giovedì dalle 14.00 alle 15.00 - Deposito domande di brevetto per marchio: su appuntamento dal lunedì al venerdì dalle 9.00 alle 12.00
Contenuto aggiornato al:Martedì, 6 Ottobre, 2020 - 09:44
Valuta il contenuto: 
No votes yet
Contenuto aggiornato al:Giovedì, 13 Febbraio, 2020 - 07:55