Benvenuto nel sito della camera di Firenze
 
ti trovi in:

Tu sei qui

» Coronavirus: task force della Camera per gli aiuti alle imprese

Coronavirus: task force della Camera per gli aiuti alle imprese

Bassilichi: “L’emergenza è economica, non solo sanitaria. Bene la cabina di regia unica della Città Metropolitana. Ci stiamo attivando per un’azione di sistema attraverso Unioncamere”.

Coronavirus: task force della Camera per gli aiuti alle imprese

Firenze, 28 febbraio 2020 - La Camera di commercio valuta con estrema attenzione l’evolversi della situazione che sta causando rilevanti danni al nostro sistema economico: l’emergenza sanitaria si è infatti rapidamente trasformata in una vera e propria emergenza economica.
 
Siamo al fianco delle aziende, pronti a fare la nostra parte e a facilitare l’accesso alle agevolazioni in favore dell’economia decise dalle istituzioni per contrastare gli effetti negativi  legati alla diffusione del coronavirus:  una vera emergenza trasversale, che colpisce non solo la filiera del turismo e tutto il settore del terziario, ma anche i comparti tipici del made in Italy, dalla pelletteria alla moda – dice Leonardo Bassilichi, presidente della Camera di commercio di Firenze -. Ci stiamo anche attivando per promuovere un’azione di sistema a livello camerale, attraverso Unioncamere,  in modo da avere una massa critica su scala nazionale in grado di sviluppare azioni efficaci e coordinate”.
 
La Camera di commercio di Firenze creerà in tempi brevissimi una task force per mappare tutti gli strumenti di sostegno, nazionali regionali e locali, a disposizione delle imprese messe a dura prova dall’emergenza coronavirus, così da renderli facilmente utilizzabili anche online, in sintonia con le linee d’azione comuni indicate dalla cabina di regia che ieri ha riunito istituzioni e categorie economiche fiorentine nella sede della Città metropolitana: un’unica cabina di regia che sia in grado di individuare, coordinare  e comunicare efficacemente le più opportune tipologie di intervento a sostegno delle imprese. 
In questo spirito - continua  Bassilichi - stiamo già lavorando con le altre istituzioni per impostare un piano di marketing  a livello internazionale che contribuisca a rilanciare l’immagine del territorio, ingiustificatamente compromessa dalla paura del coronavirus. Tutti devono sapere che venire qui non è pericoloso, non più che in altri luoghi del mondo, e che la nostra bellezza e capacità di fare è intatta. Vogliamo valorizzare tutto il sistema economico e non lasciare indietro nessuno. Il ritorno alla normalità è prioritario – conclude il presidente della Camera di commercio di Firenze – ma ricordiamoci che è anche figlio dei nostri comportamenti”.
 
Contatti: 

Stampa

Stampa
Piazza dei Giudici, 3 - 50122 Firenze
Telefono: 
055.23.92.474
Fax: 
055.23.92.190
Email: 
stampa@fi.camcom.it
Orari di apertura: 
l'ufficio non è aperto al pubblico
Contenuto aggiornato al:Mercoledì, 16 Settembre, 2020 - 15:58
Contenuto aggiornato al:Lunedì, 2 Marzo, 2020 - 10:29