Benvenuto nel sito della camera di Firenze
 
ti trovi in:

Tu sei qui

» Stampa in azienda dei certificati d'origine su foglio bianco

Stampa in azienda dei certificati d'origine su foglio bianco


Stampa in azienda dei certificati d'origine su foglio bianco

Come funziona

Le aziende che hanno aderito al servizio stampa in azienda hanno la possibilità di scegliere il supporto di stampa tra il formulario prestampato fornito dalla Camera di Commercio e il "foglio bianco".
La scelta si manifesta al momento della chiusura della pratica, alla voce "supporto", attraverso l'apposizione del flag su "foglio bianco", anziché su "formulario".
 
Le aziende, alla chiusura della pratica, riceveranno tramite la PEC il file in formato pdf dalle caratteristiche standard del Certificato d'Origine timbrato e firmato digitalmente dal funzionario che ha provveduto al rilascio pronto per la stampa su un foglio bianco.
 
Il risultato della stampa effettuata su foglio bianco, sarà assolutamente comparabile con quella effettuata su modulistica tradizionale (stessi colori e layout), fatte salve le caratteristiche intrinseche di quest'ultima (filigrana e numerazione prestampata).
 
Il servizio di stampa in azienda su foglio bianco prevede l'utilizzo di stampante a colori e carta adeguata alle caratteristiche richieste per il Certificato d'Origine, definite dalla normativa: "Il certificato è di 210 ×297 mm. E' consentita una tolleranza massima di 5 mm in meno e di 8 mm in più in lunghezza. La carta da usare è collata bianca per scritture, non contenente pasta meccanica, del peso di almeno 64 g / m 2 o tra 25 e 30 g / m 2 quando trattasi di carta per posta aerea".
 

I vantaggi per l'impresa

L'impresa potrà stampare i Certificati di Origine direttamente presso la propria sede aziendale, su foglio bianco, con i seguenti vantaggi:
  • non dovrà più recarsi presso la sede della Camera per ritirare i formulari prestampati e potrà stamparli facilmente su qualsiasi device;
  • il sistema di richiesta dei certificati d'origine non cambia (pratica telematica con utilizzo piattaforma Cert'O).
 
La modalità di rilascio prevista per la stampa in azienda su foglio bianco comporta che per ogni certificato richiesto venga emessa in automatico anche una copia con i relativi diritti di segreteria di € 10 a carico dell'utente (€ 5 per il certificato e € 5 per la copia).
 
Si consiglia comunque alle imprese esportatrici di verificare preventivamente l'accettazione del certificato d'origine stampato in azienda su foglio bianco nei rapporti con le Autorità Doganali e con i clienti esteri.
 

Banche dati per la verifica dei certificati d'origine

L'autenticità dei certificati emessi può essere verificata immadiatamente sulla banca dati nazionale https://co.camcom.infocamere.it/,   inserendo il numero del certificato e il codice di sicurezza  e, dopo 48 ore dall'emissione, sul sito internazionale https://certificates.iccwbo.org/ , sempre attraverso il numero riportato sul certificato, grazie all'accreditamento della Camera di Commercio di Firenze al network internazionale per la certificazione di origine.
 
L'accesso ad entrambe le banche dati può avvenire molto agevolmente  anche  direttamente dal certificato di origine digitale, attraverso i rispettivi  link.
 
L'utilizzo del foglio bianco consente anche la stampa del QRcode o codice di sicurezza impresso sul documento e potrà quindi essere consultato anche il Registro Nazionale dei certificati di origine attraverso tale codice.
 
 
 
 
Contatti: 

Commercio estero

Commercio estero
Piazza dei Giudici, 3 - 50122 Firenze
Email: 
estero@fi.camcom.it
Orari di apertura: 
su appuntamento dal lunedì al venerdì dalle 9.00 alle 12.30 e martedì e giovedì dalle 14.00 alle 15.00
Contenuto aggiornato al:Mercoledì, 16 Settembre, 2020 - 15:18
Valuta il contenuto: 
Average: 5 (1 vote)
Contenuto aggiornato al:Giovedì, 6 Maggio, 2021 - 12:40