Benvenuto nel sito della camera di Firenze
 
ti trovi in:

Tu sei qui

» Monitor dei consumi: riparte l’auto

Monitor dei consumi: riparte l’auto

Nella settimana 22-28 marzo, gli acquisti con carte di credito hanno premiato automobili, farmacie e generi alimentari. Ancora in forte sofferenza alberghi, ristoranti e trasporto pubblico

Monitor dei consumi: riparte l’auto

COMUNICATO STAMPA
 
Firenze, 31 marzo 2021 - La spesa per auto, medici e farmacie, insieme a quella per apparecchi elettronici e generi alimentari, sono le uniche che crescono in Toscana nella settimana 22-28 marzo. Il barometro dei consumi in tempo reale, realizzato dell’Ufficio studi della Camera di commercio di Firenze su dati Axepta (gruppo Bnp Paribas), attraverso l’analisi della dinamica settimanale dei pagamenti digitali effettuati in esercizi fisici all’interno della regione, certifica una flessione media del 19% a livello toscano rispetto allo stesso periodo del 2019 (ultimo dato pre-covid), contro il -25% dell’Italia.
Il crollo dei consumi, sempre rispetto a due anni fa, riguarda soprattutto il comparto del turismo-viaggi (-85%), ristoranti (-80%), libri (-75%), abbigliamento (-69%) e trasporto pubblico (-28%). In flessione anche le riparazioni auto (-28%), l’arredamento (-20%) e l’intrattenimento -10 per cento. In territorio positivo, come detto, la spesa per automobili (+20%), materiale elettronico (+18%), medici, ospedali e farmacie (+17%), supermercati e negozi di alimentari (+4%).
Per quanto riguarda la provenienza dei consumatori, tengono i livelli pre-covid le carte di credito italiane (-1% rispetto al 2019), mentre precipitano quelle estere (-83%). Tra queste ultime, le più penalizzate sono quelle americane (-95%) e cinesi (-80%). Mediamente, la flessione fatta registrare dalle carte estere in Toscana, nella settimana 22-28 marzo 2021, è stata dell’82% rispetto alla stessa settimana del 2019.
“Questo monitor innovativo consente di valutare in tempo reale la propensione al consumo nella nostra regione e anche la presenza di acquirenti stranieri, che purtroppo non stanno ancora tornando. La ripresa del comparto auto è comunque un segnale positivo, di buon auspicio per il prossimo futuro”, commenta Giuseppe Salvini, segretario generale della Camera di commercio di Firenze.
Contatti: 

Stampa

Stampa
Piazza dei Giudici, 3 - 50122 Firenze
Telefono: 
055.23.92.172
Fax: 
055.23.92.190
Email: 
stampa@fi.camcom.it
Orari di apertura: 
l'ufficio non è aperto al pubblico
Contenuto aggiornato al:Mercoledì, 31 Marzo, 2021 - 16:24
Contenuto aggiornato al:Venerdì, 2 Aprile, 2021 - 11:19