Benvenuto nel sito della camera di Firenze
 
ti trovi in:

Tu sei qui

» Contraffazione: la truffa arriva per lettera

Contraffazione: la truffa arriva per lettera

Allarme del Comitato lotta alla contraffazione della Camera di commercio di Firenze sull’invio di false comunicazioni di pagamento alle imprese con timbro e firma dell’Ufficio italiano marchi. Baccani: “E’ un’emergenza, occorre fare informazione”.

Contraffazione: la truffa arriva per lettera

COMUNICATO STAMPA
 
 
Firenze, 24 gennaio 2020 - Il Comitato lotta alla contraffazione della Camera di commercio di Firenze segnala nuovi casi di lettere ingannevoli che le imprese, che hanno recentemente depositato un marchio, stanno ricevendo. Le lettere hanno l’aspetto di una comunicazione ufficiale del Ministero dello Sviluppo economico – Ufficio Italiano Marchi e Brevetti, con tanto di carta intestata e firma, falsa, del funzionario che sollecita, entro una determinata scadenza, il pagamento di tasse per la registrazione del marchio (cifre che si aggirano tra i 500 e i 900 euro). La comunicazione riporta anche le coordinate bancarie tramite le quali effettuare il pagamento, spesso un Iban polacco, che accende qualche primo sospetto tra gli imprenditori più attenti. La comunicazione viene ricevuta dai titolari dei marchi, dal momento che i truffatori attingono sistematicamente dalle banche dati ufficiali, consultabili  liberamente online, che riportano nomi ed indirizzi degli intestatari del marchio. Numerosi sono purtroppo le vittime della truffa, anche in Toscana, che hanno  pagato quanto richiesto.
La cultura della contraffazione, purtroppo, sta diventando una vera emergenza – commenta Franco Baccani, presidente del Comitato lotta alla contraffazione della Camera di commercio di Firenze -. Occorre intervenire con decisione, facendo informazione e promuovendo una cultura della legalità anche nei comportamenti quotidiani della gente”.
Per approfondimenti è possibile consultare il sito del Ministero dello Sviluppo Economico:.
Per qualsiasi dubbio, informazione o segnalazione non esitate a rivolgervi alla Camera di commercio (brevetti@fi.camcom.it tel. 055-2392145) oppure, in caso di deposito tramite il  consulente proprietà industriale, direttamente a lui. 
Il Comitato lotta alla contraffazione della Camera di commercio di Firenze composto da rappresentanti del Ministero dello Sviluppo Economico, Prefettura, Polizia di Stato, Arma dei Carabinieri, Guardia di Finanza, Agenzia delle Dogane, Polizia Municipale, Magistratura, Regione Toscana, Università degli Studi di Firenze, Comune di Firenze, associazioni di categoria e associazioni dei consumatori.
Il Comitato realizza indagini conoscitive sul fenomeno della contraffazione, promuove azioni aziendali volte alla prevenzione e svolge attività di sensibilizzazione dell’opinione pubblica.
 
Contatti: 

Stampa

Stampa
Piazza dei Giudici, 3 - 50122 Firenze
Telefono: 
055.23.92.474
Fax: 
055.23.92.190
Email: 
stampa@fi.camcom.it
Orari di apertura: 
l'ufficio non è aperto al pubblico
Contenuto aggiornato al:Mercoledì, 16 Settembre, 2020 - 15:58
Contenuto aggiornato al:Venerdì, 21 Febbraio, 2020 - 15:01