Benvenuto nel sito della camera di Firenze
 
ti trovi in:

Tu sei qui

» Composizione negoziata della crisi d’impresa

Composizione negoziata della crisi d’impresa

Logo della piattaforma per la composizione negoziata della crisi d'impresa
Online la piattaforma telematica.

Composizione negoziata della crisi d’impresa

Ai nastri di partenza la composizione negoziata della crisi d'impresa attraverso la piattaforma telematica nazionale delle Camere di Commercio, online da oggi 15 novembre all’indirizzo www.composizionenegoziata.camcom.it.
La piattaforma è il punto di riferimento su cui viaggia in automatico l’intera procedura volontaria, finalizzata a recuperare e riportare “in bonis” tutte le aziende, dalle commerciali alle agricole, che pur strutturalmente sane versano in condizioni di squilibrio patrimoniale o economico/finanziario.
 
La piattaforma è composta da due aree, una pubblica di tipo informativo e l’altra riservata alle istanze formali, che guidano passo dopo passo, l’imprenditore nel percorso individuato dalle misure attuative messe a punto dal ministero della Giustizia, per cercare di raggiungere, se ne esistono le condizioni, il punto di equilibrio migliore tra le diverse esigenze dei creditori e del debitore.
L’accesso alla sezione pubblica permette all’imprenditore di svolgere il test facoltativo sulla perseguibilità o meno del possibile risanamento aziendale e di ottenere tutti gli altri elementi informativi relativi al nuovo strumento stragiudiziale. Attraverso l’area riservata, invece, l’impresa può presentare l’istanza, farsi assistere da un esperto e continuare l’iter mantenendo intatta, seguendo alcune specifiche regole, la continuità aziendale.
 
Oltre alla gestione della piattaforma, al sistema camerale spetta anche la tenuta degli elenchi regionali degli esperti, la nomina diretta degli esperti per le imprese di dimensioni più piccole (quelle che hanno un attivo patrimoniale inferiore a 300mila euro, ricavi lordi sotto i 200mila euro e debiti inferiori a 500mila euro) ospitando le commissioni regionali cui spetterà, invece, l’onere di scegliere il miglior esperto per le imprese di dimensione maggiore.
E’ proprio l’assegnazione dell’esperto, infatti, uno dei punti cardine per la riuscita di questo processo: a lui è assegnato il compito di assistere l’imprenditore nel percorso di risanamento e a lui sta gran parte del successo della procedura, sulla base delle competenze specifiche, dell’esperienza ricoperta e della capacità di mediazione da cui dipendono il successo del procedimento.
 
Ulteriori informazioni sono sul sito www.composizionenegoziata.camcom.it e nella pagina Composizione negoziata della crisi d’impresa.
 
 
 
Contatti: 

Composizione negoziata della crisi d'impresa

Composizione negoziata della crisi d'impresa
Piazza dei Giudici, 3 - 50122 Firenze
Telefono: 
055.23.92.135
Email: 
composizione.negoziata@fi.camcom.it
Orari di apertura: 
su appuntamento
Contenuto aggiornato al:Giovedì, 28 Ottobre, 2021 - 11:33
Contenuto aggiornato al:Lunedì, 15 Novembre, 2021 - 15:41